Fideiussione bancaria: Nullità per violazione di norme anticoncorrenza e questioni di competenza. Tribunale di Perugia, Ordinanza del 18 Aprile 2019.

Fideiussione bancaria: Nullità per violazione di norme anticoncorrenza e questioni di competenza. Tribunale di Perugia, Ordinanza del 18 Aprile 2019.

È affetto da nullità il contratto di fideiussione bancaria conforme al modello ABI oggetto del provvedimento sanzionatorio della Banca d’Italia del 2005. Il Tribunale di Perugia, con l’Ordinanza del 18.04.2019, invero, accoglie integralmente le eccezioni proposte in sede di opposizione a decreto ingiuntivo dai fideiussori omnibus avverso il Decreto emesso in favore della Banca, e...

Il Taeg usurario impone la sospensione dell’esecuzione. Tribunale di Bari, Ordinanza del 07 Marzo 2019.

Il Taeg usurario impone la sospensione dell’esecuzione. Tribunale di Bari, Ordinanza del 07 Marzo 2019.

Il Tribunale di Bari con la recente Ordinanza del 7 marzo 2019, confermando un orientamento già consolidato, ha affermato che nel calcolo del TAEG è necessario considerare tutti i costi, anche quelli “solo potenziali del finanziamento”. La deduzione e la prova che al momento del finanziamento il TAEG applicato al rapporto sia superiore al tasso soglia...

Esecuzione immobiliare – Sospensione dell’esecuzione per superamento del limite di finanziabilità. Tribunale di Salerno, Ordinanza del 18 Aprile 2019.

Esecuzione immobiliare – Sospensione dell’esecuzione per superamento del limite di finanziabilità. Tribunale di Salerno, Ordinanza del 18 Aprile 2019.

Il Giudice dell’Esecuzione del Tribunale di Salerno, rilevato che, ricorrono le condizioni per l’adozione di un provvedimento cautelare inaudita altera parte ai sensi dell’art. 652, 2 comma c.p.c., in quanto appare fondato il motìvo di opposizione relativo al superamento del limite di finanziabilità in considerazione del rapporto tra il valore dell’immobile e l’importo finanziato, sospende l’esecuzione immobiliare.

In materia bancaria il giudice “deve” disporre consulenza tecnica di ufficio. Corte Suprema di Cassazione, Ordinanza n. 3717 del 2019.

In materia bancaria il giudice “deve” disporre consulenza tecnica di ufficio. Corte Suprema di Cassazione, Ordinanza n. 3717 del 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Simona Magazzeno L’ordinanza in oggetto, confermando un recente e consolidato orientamento della giurisprudenza di legittimità, richiama ancora una volta i giudici di merito alla necessità di disporre consulenza tecnica di ufficio anche per “accertare fatti” che il giudicante, per la complessità tecnica della questione su cui deve decidere, non è in...

Il mutuo condizionato non può essere utilizzato come titolo esecutivo. Tribunale di Tivoli, Ordinanza del 05 Aprile 2019.

Il mutuo condizionato non può essere utilizzato come titolo esecutivo. Tribunale di Tivoli, Ordinanza del 05 Aprile 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Antonella Capaccio. Il contratto di mutuo condizionato, pur recando la forma dell’atto pubblico, è inidoneo ad assumere l’efficacia di titolo esecutivo, giacché non documenta un credito dotato dei requisiti di certezza, liquidità ed esigibilità richiesti dall’art. 474 c.p.c. A norma dell’art. 1813 c.c. il mutuo è un contratto reale, un contratto...

Contratto di mutuo – Ai fini usura è sufficiente verificare il costo complessivo (espresso in TAEG, ad eccezione di imposte e tasse) promesso in pagamento nelle ipotesi di risoluzione anticipata e/o di estinzione anticipata – Applicazione dei tassi BOT ex art 117 TUB in caso di discrasia tra TAEG indicato in contratto e TAEG effettivo (quesiti al CTU). Tribunale di Cassino, Ordinanza del 04 Marzo 2019.

Contratto di mutuo – Ai fini usura è sufficiente verificare il costo complessivo (espresso in TAEG, ad eccezione di imposte e tasse) promesso in pagamento nelle ipotesi di risoluzione anticipata e/o di estinzione anticipata – Applicazione dei tassi BOT ex art 117 TUB in caso di discrasia tra TAEG indicato in contratto e TAEG effettivo (quesiti al CTU). Tribunale di Cassino, Ordinanza del 04 Marzo 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Dario Nardone del Foro di Pescara. In caso di eccepita usurarietà pattizia del costo complessivo (espresso in TAEG, ad eccezione di imposte e tasse) promesso in pagamento dal mutuatario entro una certa nelle ipotesi di estinzione e/o di risoluzione anticipata, il CTU dovrà procedere alla verifica della usurarietà del TAEG promesso...

Le nullità assolute rilevabili d’ufficio: la carenza dei requisiti di cui all’art. 474 c.p.c. nei titoli esecutivi di formazione stragiudiziale.

Le nullità assolute rilevabili d’ufficio: la carenza dei requisiti di cui all’art. 474 c.p.c. nei titoli esecutivi di formazione stragiudiziale.

Articolo pubblicato dall’avv. Vincenzo Cancrini Di recente si è formato un cospicuo orientamento giurisprudenziale che, memore dell’insegnamento della Suprema Corte di Cassazione, secondo cui “…in sede di opposizione all’esecuzione con cui si contesta il diritto a procedere all’esecuzione forzata perché il credito di chi la minaccia o la inizia non è assistito da titolo esecutivo, l’accertamento...

Richiesta ex art. 119 TUB – Copia Contratti – Costi natura indennitaria – Legittimazione attiva – Avvocato – Fondatezza. Decisione ABF, Collegio di Napoli, 20 Marzo 2019.

Richiesta ex art. 119 TUB – Copia Contratti – Costi natura indennitaria – Legittimazione attiva – Avvocato – Fondatezza. Decisione ABF, Collegio di Napoli, 20 Marzo 2019.

Grazie all’ottimo collega avv. Angelo Vicinanza del foro di Salerno, per aver ottenuto una decisione dell’ABF, che non riscontriamo precedenti, ossia la legittimazione attiva in capo all’avvocato che ha anticipato i costi di riproduzione dei documenti, oltre a ricordare che gli Intermediari non possono arbitrariamente pretendere costi esosi che hanno il solo fine di disincentivare...

La prescrizione delle rimesse in conto corrente spetta alla banca. Corte di Appello di Milano, Sentenza del 26 Marzo 2019.

La prescrizione delle rimesse in conto corrente spetta alla banca. Corte di Appello di Milano, Sentenza del 26 Marzo 2019.

La Corte d’Appello di Milano ribadisce un principio importante nel contenzioso tra banche e clienti con rapporti di conto corrente ultradecennali. Si può procedere a CTU anche in assenza di estratti conto completi: “Sul punto, l’orientamento giurisprudenziale prevalente, cui questa Corte aderisce (secondo i principi indicati da Cass. 25/11/2010 n. 23974) afferma che, nell’ipotesi in...

Fideiussione – Schema ABI – Nullità contratto. Tribunale di Belluno, Sentenza del 31 Gennaio 2019.

Fideiussione – Schema ABI – Nullità contratto. Tribunale di Belluno, Sentenza del 31 Gennaio 2019.

In linea con la recente giurisprudenza Salernitana, segnalo la sentenza del Tribunale di Belluno, che con pregevole argomentazione giuridica sancisce la nullità assoluta del contratto fideiussorio per violazione della normativa antitrust. Con la sentenza n. 53 del 31.01.2019 il Tribunale di Belluno ha dichiarato la propria competenza a decidere sulla nullità delle specifiche clausole fideiussorie...