Foro del consumatore – La parte che eccepisce incompetenza territoriale deve indicare tutti i possibili fori concorrenti. Cassazione Civile, Ordinanza n. 32731 del 12 Dicembre 2019.

Foro del consumatore – La parte che eccepisce incompetenza territoriale deve indicare tutti i possibili fori concorrenti. Cassazione Civile, Ordinanza n. 32731 del 12 Dicembre 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Antonella Capaccio del Foro di Salerno. Con l’ordinanza del 12 dicembre 2019 n. 32731, la Suprema Corte si è pronunciata ancora una volta in tema di competenza territoriale derogabile per la quale sussistono più criteri concorrenti, come quelli indicati negli artt. 18, 19 e 20 c.p.c. In particolare, qualora la domanda...

Piano di ammortamento a capitalizzazione composta: maggiore onerosità – indeterminatezza della clausola relativa agli interessi – ricalcolo al tasso BOT. Tribunale di Napoli, Ordinanza del 29 Novembre 2019.

Piano di ammortamento a capitalizzazione composta: maggiore onerosità – indeterminatezza della clausola relativa agli interessi – ricalcolo al tasso BOT. Tribunale di Napoli, Ordinanza del 29 Novembre 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Simona Magazzeno del Foro di Salerno. Nei contratti di finanziamento  il piano di ammortamento sviluppato secondo il regime di capitalizzazione composta e’ produttivo di maggiori interessi rispetto a quello che prevede l’applicazione della  capitalizzazione semplice. Tale circostanza comporta l’indeterminatezza del piano di ammortamento (e, quindi, della clausola relativa agli interessi) che...

Mutuo condizionato con erogazione compiuta a distanza di mesi dalla stipula – Inidoneità a costituire titolo esecutivo ex art. 474 c.p.c. Tribunale di Padova, Sentenza n. 2082 del 29 novembre 2019.

Mutuo condizionato con erogazione compiuta a distanza di mesi dalla stipula – Inidoneità a costituire titolo esecutivo ex art. 474 c.p.c. Tribunale di Padova, Sentenza n. 2082 del 29 novembre 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Antonella Capaccio del foro di Salerno. Con la sentenza in commento il Tribunale padovano si è recentissimamente espresso su una fattispecie molto diffusa nel nostro sistema, che negli ultimi anni ha costituito oggetto di diverse pronunce sia di merito che di legittimità: il MUTUO CONDIZIONATO. La vicenda nasce da due contratti...

Nullità parziale della fideiussione redatta secondo il modello ABI – Invalidità della clausola di rinuncia al termine di decadenza – Sospensione dell’esecuzione – Decadenza dal diritto di agire per il recupero del credito. Tribunale di Pescara, Ordinanza del 28 Novembre 2019.

Nullità parziale della fideiussione redatta secondo il modello ABI – Invalidità della clausola di rinuncia al termine di decadenza – Sospensione dell’esecuzione – Decadenza dal diritto di agire per il recupero del credito. Tribunale di Pescara, Ordinanza del 28 Novembre 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Simona Magazzeno del foro di Salerno. L’atteggiamento ormai univoco della giurisprudenza (sia di legittimità che di merito) è aperto, al riconoscimento della nullità delle fideiussioni in forza del provvedimento di Banca Italia del 2005, riconoscendo l’esistenza di un collegamento esistente tra le intese vietate ai sensi della normativa antitrust ed i...

Violazione limite di finanziabilità ex art. 38 TUB: nullità del mutuo fondiario. Cassazione Civile, Sez. I, Ordinanza n. 31057 del 27 novembre 2019.

Violazione limite di finanziabilità ex art. 38 TUB: nullità del mutuo fondiario. Cassazione Civile, Sez. I, Ordinanza n. 31057 del 27 novembre 2019.

Segnalazione a cura dell’ avv. Rosita Magazzeno del foro di Salerno. Lo ha ribadito la Suprema Corte di Cassazione sez. I con la recentissima decisione del 27 novembre 2019: il mancato rispetto del limite di finanziabilità, di cui all’art. 38 TUB comporta in via diretta la nullità dell’intero contratto, e non già nei soli margini...

Mutuo – Omessa allegazione piano di ammortamento – Rigetto provvisoria esecuzione. Tribunale di Salerno, Ordinanza del 28 Novembre 2019.

Mutuo – Omessa allegazione piano di ammortamento – Rigetto provvisoria esecuzione. Tribunale di Salerno, Ordinanza del 28 Novembre 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Simona Magazzeno del Foro di Salerno. Merita di essere attenzionata la recente pronuncia del Tribunale di Salerno la quale ha negato che un istituto di credito potesse ottenere la concessione della provvisoria esecuzione di un decreto ingiuntivo fondato su un contratto di mutuo. Nella specie Il Giudice ha reputato insufficiente, ai...

Nullità totale dei modelli di fideiussione ABI – Violazione Legge Antitrust. Tribunale di Taranto, Sentenza  n. 2127 del 08 Agosto 2019.

Nullità totale dei modelli di fideiussione ABI – Violazione Legge Antitrust. Tribunale di Taranto, Sentenza n. 2127 del 08 Agosto 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Antonella Capaccio del Foro di Salerno. Quello della nullità delle fideiussioni predisposte secondo lo schema dell’ABI è un tema particolarmente dibattuto e di grande interesse, su cui i Tribunali italiani stanno prendendo posizione in questi ultimi anni, dividendosi in due grandi filoni giurisprudenziali: alcuni sostengono la nullità parziale delle singole clausole...

Onere della Banca produrre i contratti in applicazione del principio di vicinanza della prova. Tribunale di Pescara, Sentenza del 04.10.2019.

Onere della Banca produrre i contratti in applicazione del principio di vicinanza della prova. Tribunale di Pescara, Sentenza del 04.10.2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Rosita Magazzeno del Foro di Salerno. Con la recentissima sentenza del 04.10.2019, il Tribunale di Pescara conformandosi alla recentissima pronuncia della Cassazione (24051/2019), ribadisce che è onere della Banca che non ha adempiuto alla richiesta stragiudiziale ex art. 119 TUB, depositare i contratti del successivo giudizio di accertamento – e ripetizione...

Tribunale di Salerno, Ordinanza del 21 Novembre 2019. Asta immobiliare – Sospesa –  Contratto di mutuo a SAL con deposito cauzionale non è idoneo titolo esecutivo.

Tribunale di Salerno, Ordinanza del 21 Novembre 2019. Asta immobiliare – Sospesa – Contratto di mutuo a SAL con deposito cauzionale non è idoneo titolo esecutivo.

Procedimento curato dagli avvocati Mario Manzo e Rosita Magazzeno. “Non è idoneo titolo esecutivo e va sospesa l’esecuzione immobiliare qualora, in ragione della costituzione in deposito cauzionale infruttifero delle somme asseritamente dichiarate come ricevute e quietanzate dal mutuatario, dal contratto di mutuo a SAL sia evincibile una chiara volontà di fondo di subordinare le erogazioni...