Cessione del quinto – Verifica usura – inclusione Polizza – Esonero dall’onere probatorio – Tribunale di IVREA, del 23 dicembre 2019, n.1101

Avv. Simona Magazzeno
Avvocato redazione ExparteDebitoris
Avv. Simona Magazzeno
Cessione del quinto  – Verifica usura – inclusione Polizza  – Esonero dall’onere probatorio – Tribunale di IVREA, del 23 dicembre 2019, n.1101

Numero Sentenza 1101 Anno Sentenza 2019 Data Sentenza 23/12/2019

 

IN TEMA DI CONTRATTO DI FINANZIAMENTO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO, AI FINI DELLA VERIFICA DELL’USURA, E’ NECESSARIO INCLUDERE NEL CALCOLO DEL TEG, IL COSTO SOSTENUTO A TITOLO DI ASSICURAZIONE IL QUALE, EX LEGE, PRESENTA CARATTERE OBBLIGATORIO (ART 54 DPR N 180/1950). TALE PRINCIPIO E’ STATO DI RECENTE ESPRESSO DAL TRIBUNALE DI IVREA  (SENTENZA 1101/2019) IL QUALE SI E’ CONFORMATO ALL’ORIENTAMENTO DELLA CORTE DI CASSAZIONE CONTENUTO NELL’ORDINAZA N 22458/2018 .

INVERO, L’ART 644 CP CONSIDERA RILEVANTE, AI FINI DELLA VERIFICA DELL’USURA … “ LE COMMISSIONI, REMUNERAZIONI, SPESE A QUALSIASI TITOLO … COLLEGATE ALL’EROGAZIONE DEL CREDITO”. PERTANTO, POICHE’ LA POLIZZA ASSICURATIVA  NEI CONTRATTI DI CESSIONE PRESENTA PER LEGGE CARATTERE OBBLIGATORIO RISULTA INDISCUTIBILE LA SUA NATURA DI ONERE REMUNERATIVO “INSCINDIBILMENTE COLLEGATO” ALL’EROGAZIONE DEL CREDITO  SUSCETTIBILE DI ESSERE INCLUSO NEL CALCOLO DEL TEG.

APPARE DUNQUE EVIDENTE CHE IL CARATTERE NECESSARIAMENTE OBBLIGATORIO DELLA POLIZZA ASSICURATIVA NEI CONTRATTI DI CUI TRATTASI,  ESCLUDE CHE DEBBA PROCEDERSI ALLA VERIFICA DELL’ESISTENZA DI UN COLLEGAMENTO NEGOZIALE TRA IL COSTO SOSTENUTO E L’EROGAZIONE DEL CREDITO AI FINI DELL’INCLUSIONE DEL RELATIVO COSTO NEL CALCOLO DELL’USURA,  IN QUANTO,  TALE PROVA DEVE  REPUTARSI SUPERATA IN CONSIDERAZIONE DEL CARATTERE STESSO DELLA VOCE DI COSTO.

 

 

 

Allegato: Apri l'allegato

Avv. Simona Magazzeno
Avvocato redazione ExparteDebitoris
Avv. Simona Magazzeno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *