Sentenza di condanna – dovuti ex lege gli interessi “MAGGIORATI” ex art. 1284, comma 4, c.c. – Tribunale di Firenze, Sent. 4 febbraio 2020, Est. Gheraldini

Sentenza di condanna – dovuti ex lege gli interessi “MAGGIORATI” ex art. 1284, comma 4, c.c. – Tribunale di Firenze, Sent. 4 febbraio 2020, Est. Gheraldini

  Commento a cura dell’Avv. Carmen Voria del Foro di Salerno Il Giudice Fiorentino ha precisato che alla domanda di condanna di una somma di denaro sono dovuti gli “ interessi maggiorati “   di cui al combinato disposto degli artt. 1284 comma 4  c.c. e D.lgs. n. 231/02, precisando inoltre che la liquidazione dei predetti...

Sentenza di accertamento del saldo di conto corrente – Titolo legittimante giudizio monitorio – Concessione provvisoria esecutività – Tribunale di Torino, D.I. 4 febbraio 2020

Sentenza di accertamento del saldo di conto corrente – Titolo legittimante giudizio monitorio – Concessione provvisoria esecutività – Tribunale di Torino, D.I. 4 febbraio 2020

E’ principio ormai noto quello secondo cui il correntista non puo’ attivare un’azione di ripetizione dell’indebito bancario qualora il rapporto sia ancora in essere. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione a Sezioni Unite con la nota sentenza n. 24418/2010. Tuttavia, al correntista non è precluso il diritto di agire in giudizio...

OBBLIGHI INFORMATIVI DELL’INTERMEDIARIO E RESPONSABILITA’ – ARTT. 21 E 23 TUF – CONCRETI SCENARI PROBABILISTICI – RESPONSABILITA’ PER INADEMPIMENTO “GRAVE”. Tribunale di Firenze, Sent. 24 febbraio 2020, Est. Gheraldini

OBBLIGHI INFORMATIVI DELL’INTERMEDIARIO E RESPONSABILITA’ – ARTT. 21 E 23 TUF – CONCRETI SCENARI PROBABILISTICI – RESPONSABILITA’ PER INADEMPIMENTO “GRAVE”. Tribunale di Firenze, Sent. 24 febbraio 2020, Est. Gheraldini

Commento a cura dell’Avv. Carmen Voria del Foro di Salerno L’attività di intermediazione finanziaria è, di per sé, connaturata da una situazione di “asimmetria informativa” tra l’intermediario e l’investitore, in conseguenza della quale il primo dispone di determinate informazioni, mentre il secondo ne è generalmente privo e impossibilitato a ottenerle autonomamente. Al fine di porre rimedio a...

NULLITA’ FIDEIUSSIONI- PRODUZIONE DOCUMENTALE-ONERE DEL GARANTE-TRIBUNALE DI PADOVA- SENT. N 453 DEL 2020

NULLITA’ FIDEIUSSIONI- PRODUZIONE DOCUMENTALE-ONERE DEL GARANTE-TRIBUNALE DI PADOVA- SENT. N 453 DEL 2020

    Per instaurare un giudizio volto alla declaratoria di nullità delle fideiussioni per violazione della normativa antitrust è necessario produrre, oltre al contratto di fideiussione ed entro lo scadere del termine istruttorio di cui all’art 183, comma 6, n 2 c.p.c: Il provvedimento della Banca d’Italia n 55/2005; Il modulo di fideiussione omnibus predisposto...

Tribunale  di Salerno – Contratto di gestione portafogli – requisiti di validità : forma scritta e contenuto minimo ex artt. 37 e 38 Reg. – Violazione trasparenza –

Tribunale di Salerno – Contratto di gestione portafogli – requisiti di validità : forma scritta e contenuto minimo ex artt. 37 e 38 Reg. – Violazione trasparenza –

Il Tribunale di Salerno, nella persona del Giudice IANNICELLI Guerino, ha emesso, a carico di un noto istituto di credito, un’ ordinanza di condanna alla restituzione di € 258.000,00 in favore di un investore. Al vaglio del Giudice salernitano, un contratto di “gestione del portafoglio” , ad avviso degli avv.ti Simona Magazzeno e Mario Manzo...

Art. 119 TUB – Non soggetto a formalità temporali – Il Giudice deve concedere l’ordine ex art. 210 cpc – Cass. civ. Ord. 11.03.2020 Rel. DOLMETTA

Art. 119 TUB – Non soggetto a formalità temporali – Il Giudice deve concedere l’ordine ex art. 210 cpc – Cass. civ. Ord. 11.03.2020 Rel. DOLMETTA

  L’art. 119, comma 4, TUB, nell’ammettere il diritto del cliente di ottenere copia della documentazione relativa al rapporto intrattenuto con la Banca, non prevede alcuna limitazione attinente alla fase di eventuale svolgimento giudiziale dei rapporti tra cliente ed istituto di credito: è questo l’ultimo importante principio interpretativo elaborato dai Giudici di Piazza Cavour in...

Fideiussione ” ABI ” Violazione normativa Antitrust – nullità rilevabile d’ufficio anche in Cassazione – Cass. Civ., 19 febbraio 2020, n. 4175, Rel. Fiecconi

Fideiussione ” ABI ” Violazione normativa Antitrust – nullità rilevabile d’ufficio anche in Cassazione – Cass. Civ., 19 febbraio 2020, n. 4175, Rel. Fiecconi

  La nullità della fideiussione redatta secondo il modello ABI puo’ essere rilevata d’ufficio anche in sede di legittimità purchè sussistano gli elementi necessari per poterla rilevare sulla base di dati fattuali già acquisiti e, nel rispetto del contraddittorio.  Detto principio, espresso di recente dalla Corte di Cassazione con la sentenza n 4175 del 19.02.2020,...

Cessione in blocco di crediti  – Presenza di tutti i requisiti indicati nell’avviso di cessione   – Carenza di legittimazione  –  Corte d’Appello di Venezia, Sent. del 31.10.2019

Cessione in blocco di crediti – Presenza di tutti i requisiti indicati nell’avviso di cessione – Carenza di legittimazione – Corte d’Appello di Venezia, Sent. del 31.10.2019

Ancora una pronuncia in tema di cessione di crediti pecuniari individuabili “in blocco”, ai sensi della Legge sulla cartolarizzazione e dell’art. 58 del TUB ! Con la sentenza in commento, la Corte di Appello di Venezia ha rigettato il gravame proposto da un soggetto, cessionario del credito fatto valere in giudizio, non ritenendolo legittimato ad...

Ordine di esibizione ex art. 210 cpc – Mancata ottemperanza – sanzione  ex art. 117 TUB – Tribunale di Frosinone, sent. n. 254 del 16 marzo 2020

Ordine di esibizione ex art. 210 cpc – Mancata ottemperanza – sanzione ex art. 117 TUB – Tribunale di Frosinone, sent. n. 254 del 16 marzo 2020

Segnalazione a cura  dell’avv. Giuseppe De Simone del foro di Roma Il Tribunale di Frosinone con sentenza n. 254 del 16 marzo 2020, conferma ancora una volta quanto già sostenuto a gran voce dal nostro staff, avvalorando quello che ormai è divenuto un granitico ed incontrastato orientamento giurisprudenziale. Il principio espresso dal giudice laziale, è...

Azione di nullità della fideiussione – Natura pregiudiziale – Sospensione opposizione a D.I. – Tribunale di Spoleto, Ord. del 18 marzo 2020

Azione di nullità della fideiussione – Natura pregiudiziale – Sospensione opposizione a D.I. – Tribunale di Spoleto, Ord. del 18 marzo 2020

Ricorre la sospensione necessaria del processo ex art 295 cpc qualora pendano, tra le stesse parti e dinanzi a Giudici diversi, due giudizi l’uno dei quali promosso per l’accertamento della nullità del contratto di fideiussione per violazione della normativa antitrust e l’altro, invece,  volto alla verifica dell’esistenza di un credito derivante dal titolo stesso (nella...