Inidoneità del mutuo “condizionato” a costituire titolo esecutivo – Quietanza di ricezione contenuta nell’atto notarile “non corrispondente alla verità processuale”. Tribunale di Ferrara, Sentenza del 02 luglio 2020.

Inidoneità del mutuo “condizionato” a costituire titolo esecutivo – Quietanza di ricezione contenuta nell’atto notarile “non corrispondente alla verità processuale”. Tribunale di Ferrara, Sentenza del 02 luglio 2020.

Con la Sentenza in commento, IL TRIBUNALE DI Ferrara conferma, attraverso  lucide  argomentazioni, quello che ormai e’ l’orientamento giurisprudenziale consolidato in tema di INIDONEITA’ del mutuo condizionato a costituire titolo esecutivo ex art. 474 c.p.c.. La suddetta decisione e’ stata  emessa nell’ambito di un giudizio introdotto ex art. 616 c.p.c., all’esito del quale il Tribunale...

Anche gli interessi anatocistici concorrono alla determinazione del TAEG. Tribunale di Bari, Sent. n. 2168 del 17 luglio 2020

Anche gli interessi anatocistici concorrono alla determinazione del TAEG. Tribunale di Bari, Sent. n. 2168 del 17 luglio 2020

Nella sentenza in commento il Tribunale di Bari ha stabilito che il TEG FINANZIAMENTO per la verifica del superamento del TSU deve essere elaborato tenendo conto di tutti gli oneri connessi al rapporto contrattuale, ovvero di interessi corrispettivi, moratori, ANATOCISTICI, nonché di tutte le commissioni, spese e provvigioni derivanti dalle clausole, comunque denominate, che prevedano...

L’interesse alla protezione dei Consumatori è PUBBLICO – La Tutela Giurisdizionale del Consumatore deve essere EFFETTIVA al fine di garantire il rispetto dei diritti conferiti dalla Direttiva 93/13 . E’ compito del Giudice nazionale ovviare allo SQUILIBRIO tra professionista e Consumatore e si tratta di un obbligo –  CGUE del 4.06.2020

L’interesse alla protezione dei Consumatori è PUBBLICO – La Tutela Giurisdizionale del Consumatore deve essere EFFETTIVA al fine di garantire il rispetto dei diritti conferiti dalla Direttiva 93/13 . E’ compito del Giudice nazionale ovviare allo SQUILIBRIO tra professionista e Consumatore e si tratta di un obbligo – CGUE del 4.06.2020

La Corte di Giustizia Europea nella pronuncia in commento ha sottolineato la natura e l’importanza dell’interesse pubblico costituito dalla tutela dei consumatori, che si trovano in una posizione di inferiorità nei confronti dei professionisti per quanto riguarda sia il potere nelle trattative che il grado di informazione, situazione che induce ad aderire alle condizioni predisposte...

Cartolarizzazione del credito – Prova della cessione – Inidoneità dell’avviso pubblicato in gazzetta – Sospensione dell’esecuzione. Tribunale di Prato, ordinanza del 01 luglio 2020.

Cartolarizzazione del credito – Prova della cessione – Inidoneità dell’avviso pubblicato in gazzetta – Sospensione dell’esecuzione. Tribunale di Prato, ordinanza del 01 luglio 2020.

Il Giudice dell’Esecuzione mobiliare del Tribunale di Prato ha sospeso l’esecuzione in quanto il creditore procedente non aveva fornito prova idonea circa la titolarità del credito vantato. Nella specie si è ritenuto che  l’avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale non è sufficiente a dar prova della avvenuta cessione per cartolarizzazione del singolo credito in quanto vi...

Piano di ammortamento non conforme – violazione del principio di trasparenza – nullità. Tribunale di Prato, Sent. n. 250/2020 del 17 giugno 2020. Est. Dott. Michele Sirgiovanni

Piano di ammortamento non conforme – violazione del principio di trasparenza – nullità. Tribunale di Prato, Sent. n. 250/2020 del 17 giugno 2020. Est. Dott. Michele Sirgiovanni

La mancata conformità del piano di ammortamento applicato a quello desumibile dalla regolamentazione contrattuale, porta alla conclusione della fondatezza del profilo di nullità parziale concernente la determinazione degli interessi corrispettivi e di mora, in violazione del principio di trasparenza.

Contratto di conto corrente – Incompletezza estratti conto: ammissibilità della CTU. Corte di Appello di Milano, sentenza del 27 Novembre 2019.

Contratto di conto corrente – Incompletezza estratti conto: ammissibilità della CTU. Corte di Appello di Milano, sentenza del 27 Novembre 2019.

Segnalazione a cura dell’avv. Mario Manzo del foro di Salerno. Ove manchino o siano incompleti gli estratti conto analitici ove il CTU provveda alla ricostruzione del saldo deve indicare i criteri di ricostruzione del saldo per ragioni di affidabilità della relazione peritale. E’ questo il principio sancito dalla Corte d’Appello Milanese, in linea con quanto...

Manipolazione Euribor – Decisione della commissione – Prova legale e privilegiata – Azione esperibile anche nei confronti degli istituti non autori della violazione – Nullità della clausola  relativa agli interessi – Ricalcolo al tasso legale. Tribunale di Chieti, sentenza  n. 216 del 24 marzo 2020.

Manipolazione Euribor – Decisione della commissione – Prova legale e privilegiata – Azione esperibile anche nei confronti degli istituti non autori della violazione – Nullità della clausola relativa agli interessi – Ricalcolo al tasso legale. Tribunale di Chieti, sentenza n. 216 del 24 marzo 2020.

Commento a cura dell’ avv. Simona Magazzeno del foro di Salerno. Ancora una volta, il Tribunale di Chieti, nella persona del Giudice dott. Gianluca Falco, ha ritenuto che, per il periodo dal 29.09.2005 al 30.05.2008, la clausola contrattuale di determinazione degli interessi ancorata all’ indice Euribor deve essere dichiarata nulla per violazione della normativa antitrust...

Nullità assoluta: le clausole conformi al modello ABI sono nulle anche per i contratti fideiussori conclusi prima del 2005. Tribunale di Imperia, Sentenza del 14 maggio 2020.

Nullità assoluta: le clausole conformi al modello ABI sono nulle anche per i contratti fideiussori conclusi prima del 2005. Tribunale di Imperia, Sentenza del 14 maggio 2020.

Segnalazione a cura dell’avv. Mattia Passarella del foro di Salerno. Le clausole contrattuali contenute in fideiussioni prestate a garanzia delle operazioni bancarie, conformi allo schema di contratto predisposto dall’ABI, in quanto riproduttive nella sostanza delle clausole 2/8/9 dello schema ABI, sono nulle in quanto applicazione di intese illecite vietate dalla normativa antitrust, e ciò indipendentemente...

Il piano di ammortamento c.d. “alla francese”, stilato in regime di capitalizzazione composto, è illegittimo. Tribunale di Lucca, sentenza n. 476 del 10 giugno 2020.

Il piano di ammortamento c.d. “alla francese”, stilato in regime di capitalizzazione composto, è illegittimo. Tribunale di Lucca, sentenza n. 476 del 10 giugno 2020.

La sentenza del Tribunale di Lucca n. 476 del 10.06.2020 va segnalata per il fatto di affermare, in modo non equivocabile e, dunque, molto diretto e razionale, che in mancanza di specifiche previsioni contrattuali, non si può “ricostruire in modo univoco quale fosse il metodo di calcolo dell’ammortamento” e che in siffatti casi il metodo...

Mediazione: Conciliaconsumatori S.r.L apre anche a Napoli con l’Avv. Monica Mandico

Mediazione: Conciliaconsumatori S.r.L apre anche a Napoli con l’Avv. Monica Mandico

Il brand Conciliaconsumatori S.r.L arriva a Napoli: nella nuova sede di Via dell’Epomei, 81 l’Avv. Monica Mandico e i suoi collaboratori accoglieranno utenti ed avvocati per svolgere un’attività di mediazione civile e commerciale. Ma non solo, Conciliaconsumatori S.r.L. è stata infatti ormai autorizzata da AGCOM e ARERA alla gestione della procedura ADR e potranno pertanto...